Regali hi-tech natale 2016Con l’arrivo del Natale scatta la febbre del regalo hi-tech. Ma proprio i gadget tecnologici che si connettono alla rete sono quelli che mettono a rischio la sicurezza informatica. I consumatori infatti, sono così impazienti di utilizzare il loro nuovo regalo che spesso non prendono precauzioni adeguate, esponendosi a minacce informatiche come virus, furto di dati o d’identità. E’ quanto emerge dal secondo studio annuale McAfee Most Hackable Holiday Gifts list. Secondo l’indagine infatti, il 79% dei consumatori inizia subito ad utilizzare il suo regalo tecnologico connesso in rete, ma solo il 42% prende misure di sicurezza immediate.
La classifica dei regali di Natale 2016 a rischio Hacker
Anche se gli utenti sono consapevoli dei rischi associati ai dispositivi “classici”, come Pc e smartphones, ignorano le minacce associate ai “nuovi” dispositivi connessi, come droni, giochi per bambini e device per la realtà virtuale. Ecco i principali regali di questo Natale 2016 a rischio Hacker e i consigli per metterli in sicurezza:
1. PC – Il Computer (sia desktop che portatile) è il dispositivo “preferito” dai criminali informatici e il 33% dei consumatori desiderosi di nuove tecnologie lo vuole sotto l’albero. Per mettere in sicurezza un Pc nuovo di zecca attivate subito le applicazioni (firewall e antivirus, ecc.) che sono già incluse tra i programmi forniti col dispositivo e tenetele aggiornate (in genere viene offerto un periodo di prova gratuito). 
2.Smartphone e Tablet – Secondo l’indagine McAfee, il 52% dei consumatori pensa di acquistare uno smartphone o un tablet durante queste festività. Utilizzare password complesse, inserire un Pin per bloccare il dispositivo, installare un’applicazione antivirus, evitare di installare applicazioni sospette, sono buone pratiche per proteggere il vostro smartphone/tablet.
3.Tv Box e Chiavette per lo streaming – Questi nuovi prodotti si collegano alla Tv e forniscono un’alternativa semplice per guardare contenuti in streaming. Per garantirne la sicurezza è necessario aggiornarli regolarmente e, se è possibile, proteggerli con password complesse.
4.Dispositivi per la domotica – La casa “intelligente” è caratterizzata da dispositivi connessi alla rete (come serrature, luci o allarmi) controllabili con un click dallo smartphone. Ma alcuni di questi dispositivi non hanno adeguati standard di sicurezza. Scegliete prodotti di marche che si impegnano nella sicurezza, evitate dispositivi obsoleti e manteneteli sempre aggiornati.
5.Droni – Con questo regalo durante le feste potrete godere di prospettive uniche per le vostre riprese video o le vostre foto. Se volete evitare che un hacker disturbi il segnale GPS o addirittura si impossessi del vostro drone attraverso una sua applicazione per smartphone, proteggete sempre l’accesso al dispositivo con password complesse.

 

Condividi l'articolo Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmailby feather
15 Dicembre 2016